Opinioni

Sentenza Mediaset, menzogne e silenzi

31 Ott 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Martedì, 30 ottobre 2012. Il programma televisivo “Ballarò”, condotto da Giovanni Floris, è dedicato ai risultati delle elezioni regionali in Sicilia. Fra gli altri, in studio sono presenti tre ospiti che dovrebbero conoscere la cronaca, soprattutto quella recente, per professione o vocazione: il direttore de L’Espresso, Bruno Manfellotto; il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti; […]



«Il ministro Profumo si dimetta»

18 Ott 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Non banalizzare il bastone e la carota di Profumo E’ inutile tirare a campare e fingere di non capire. Ormai c’è davvero di che preoccuparsi. Di recente a Genova, pochi giorni dopo le violente cariche contro gli studenti e alla vigilia di una manifestazione nazionale della scuola, il ministro Profumo non ha esitato ad affermare […]



Non siamo tutti Sallusti

27 Set 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Gli intellettuali da bar e da parrucchieria hanno adottato una nuova espressione: reato d’opinione. Il popolino delle crociate – quello che invoca il diritto alla privacy senza conoscerne le norme e che invita alla “vergogna” quando non sa che altro dire – crede che nei reati d’opinione incappino tutti coloro che esprimono le proprie idee. […]



Per Sallusti solidarietà a gogò

24 Set 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Berlusconi, l’oracolo padrone de Il Giornale da lui diretto, fu il “liberale” che lanciò l’editto bulgaro, che parlò di “uso criminogeno” della Rai pubblica, a cui chiese e da cui ottenne l’allontanamento di Enzo Biagi. Non solo. L’amato leader tentò di porre vincoli pure su internet, imponendo a blog e siti d’informazione la registrazione in […]



Mario Monti, il pedagogista

13 Ago 2012 | Di | Categoria: Opinioni

L’immagine dell’Italia giunta dalla Germania è un film-denuncia che dalle nostre parti non ha superato la censura. Da noi l’informazione, serva o prezzolata, tratta i tedeschi come se avesse a che fare coi nazisti della «società del crollo» nell’«ora zero», sguazza nella polemica, evoca lo spettro della “Grande Germania” e in casa nostra non guarda. […]



Il sopruso dell’attesa

24 Giu 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Noterella di vita quotidiana. La vita ci pone spesso al centro di un bivio. Il viaggiatore che ha visto il mondo esiterà un attimo; poi, sceglierà la strada da percorrere. Chi è rimasto sempre nel suo paesello si guarderà intorno, volgerà la testa a destra ed a sinistra sperando in un segnale, non saprà decidere, […]



Ricordare. Con nomi e cognomi

22 Mag 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Sono trascorsi 20 anni. Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone saltò in aria a Capaci, assieme alla moglie ed agli uomini della scorta. Fu una strage che preluse a quella successiva, ancora più feroce: il 19 luglio 1992, il giudice Paolo Borsellino fu fatto esplodere in via d’Amelio; anche in questo caso, la scorta fu […]



Scuola: la qualità che sta a cuore a Monti

30 Apr 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Per la scuola è l’ultimo rovello: qualità. Chi la misura? Come si certifica? Quali sono i parametri che la definiscono? Le risposte naturalmente “piovono“, le ricette sono numerose ma in una sintesi tutto sommato corretta quella del mondo della scuola, che nessuno purtroppo sente il bisogno di interrogare, potrebbe essere questa: “l’obiettivo fondamentale di un […]



Imu, dilettanti allo sbaraglio

16 Apr 2012 | Di | Categoria: Opinioni

L’Imu, Imposta Municipale Unica, è un cantiere aperto, dove prima si costruisce un muro e poi lo si abbatte o lo si puntella alla bell’e meglio. Entro oggi, 16 aprile 2012, o al massimo entro domani, la commissione Finanze della Camera dei Deputati esaminerà e molto probabilmente approverà uno degli emendamenti più strampalati presentati negli […]



Il Ministero dei quiz

5 Apr 2012 | Di | Categoria: Opinioni

Si potrebbe titolare “La polemica sull’Invalsi continua“, mentre l’università si accende di speculari timori per i connotati dell’Anvur, e non sono in pochi a chiedersi sconcertati se non sia tornata la Gelmini. I devoti di Monti e dell’Italia “nuova” si scandalizzeranno, ma le cose stanno così e, a ragionare laicamente, c’è poco da far festa: […]